Skip directly to content

con loro sul palco a Milano ci sarà Giorgieness!

    04/15/19 · White Lies : con loro sul palco a Milano ci sarà Giorgieness!

    DOPO IL SUCCESSO DEL LIVE 

    AL PALAESTRAGON DI BOLOGNA

    WHITE LIES

     

    TORNANO IN ITALIA PER UNA 

    NUOVA DATA!

    + special guest GIORGIENESS

     

    29 LUGLIO 2019 @ MILANO

    CIRCOLO MAGNOLIA (STAGE A)

     

    Prezzo biglietto:

    Posto unico € 25,00 + € 3,75 diritti di prevendita

     

    Prevendite Autorizzate:

    Ticketone.it

     

    Biglietti disponibili su Ticketone.it a partire dalle ore 12.00 di mercoledì 13 marzo 2019 e in tutte le rivendite autorizzate Ticketone dalle ore 12.00 di sabato 16 marzo 2019.

     

    L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali

     

    Grandissimo successo di pubblico per i WHITE LIES, che, dopo aver stupito il pubblico italiano con l’incredibile live di ieri sera al PalaEstragon di Bologna, non accennano a fermarsi e annunciano un nuovo concerto in Italia. Infatti, la band indie rock inglese tra le più rappresentative del genere nel panorama musicale globale si esibirà anche il 29 luglio 2019 a Milano, presso il Circolo Magnolia (Stage A).

    Dopo aver girato il mondo, suonando nelle venue più importanti e aggiudicandosi un posto fisso nella line up dei migliori festival internazionali, i WHITE LIES sono pronti a tornare nel nostro Paese con uno show imperdibile.

    La formazione del gruppo risale al 2002: i testi poetici delle loro canzoni sono scanditi dalla voce decisa e teatrale di Harry Mc Veigh e accompagnati dal basso e dalla batteria rispettivamente di Charles Cave e Jack Lawrence Brown. A inizio 2009 viene pubblicato il primo album, intitolato “To Lose My Life”. Il disco raggiunge da subito la vetta di tutte le chart inglesi e contiene le hit “Farewell To The Fairground”“Death” e “To Lose My Life”, brano che ha vertiginosamente scalato le classifiche di vendita, arrivando alla posizione #1 nel Regno Unito. 

     

    Nel 2011 la band pubblica il suo secondo disco, “Ritual”, prodotto da Alan Moulder (già collaboratore di Depeche Mode e Smashing Pumpkins), che vola in pochi giorni al terzo posto della classifica UK, seguito da “Big TV”(2013), terzo lavoro in dodici tracce prodotte da Ed Buller, mixate da Mark “Spike” Stent e pubblicate da Fiction Records, che contribuisce a rafforzare lo status del gruppo all’interno del circuito musicale internazionale. Ad ottobre 2016 i White Lies pubblicano il loro quarto album, “Friends”, che entra subito nella Top20 di molti paesi in tutta Europa, riconfermando il loro stile di scrittura unico.

     

    Il 1° febbraio è uscito il nuovo, esplosivo album della band, intitolato “Five”, anticipato dal singolo “Time to Give”. Con queste parole, il gruppo descrive “Five”: “Si tratta di un album che rappresenta una pietra miliare per i White Lies, simbolo dei nostri dieci anni insieme come band. Il disco ci ha spinto a espandere il nostro sound ed esplorare nuovi territori artistici, segnando un nuovo ed eccitante capitolo per la nostra storia”. 

     

    Special guest della serata sarà GIORGIENESS, progetto indie rock milanese, che fa capo alla cantautrice valtellinese Giorgia D’Eraclea e che ha già condiviso il palco con alcuni dei nomi più importanti del panorama alternativo italiano: Cristina Donà, Edda, Tre Allegri Ragazzi Morti, Morgan, Il Pan Del Diavolo, Fast Animals And Slow Kids, insieme ad artisti internazionali come Savages e The Kooks. La formazione originaria del gruppo risale al 2011, quando Giorgia conosce Andrea De Poi, allora batterista, e Samuele Franceschini, bassista: i tre si uniscono in un collettivo composto da cinque elementi e, in quasi otto anni di collaborazione, regalano ai fan due album e due EP straordinari.

    Nel 2013 pubblicano l’EP Noianess, passo decisivo verso il primo album La giusta distanza, prodotto da Woodworm nel 2016 e arrivato tra i cinque dischi finalisti dell’Opera Prima del Premio Tenco 2016. L’album contiene alcune delle tracce più famose della band, quali “Come se non ci fosse domani”e “Non ballerò”, caratterizzata da una melodia intensa ed evocativa. 

    Nei testi, le tematiche fanno riferimento a storie d’amore finite male, al vuoto di vivere e a quanto sia fallibile l’essere umano: argomenti personali, pervasi allo stesso tempo da un’universalità di fondo che consente al pubblico di identificarsi nei brani, generando una forza emotiva sorprendente: tale intensità, legata soprattutto alla vocalità della leader del gruppo, viene condivisa sugli oltre 150 palchi che, in due anni, vedono il collettivo esibirsi negli opening act di alcuni importanti artisti, tra cui: Garbage, rock band statunitense, al Fabrique di Milano (2016), Placebo al Collisioni Festival di Barolo (2017), American Football al Circolo Magnolia (2017). 

    Nell’autunno del 2017 esce il secondo album Siamo tutti Stanchicontenente il brano “Calamite” e caratterizzato dai toni rock, ma dalle sfumature più morbide rispetto al primo disco. È proprio da questa voglia di introspezione che Giorgia riparte in primavera con “ESSERE ME”, il tour da solista che segue l’uscita del nuovo EP, intitolato Nuove Regole (ottobre 2018) e caratterizzato dall’infallibile binomio chitarra/voce di GIORGIENESS, che ritorna sui passi originali delle prime canzoni per ripartire da se stessa.

    white lies
marta.corradi's picture
on April 15, 2019 - 3:04pm

DOPO IL SUCCESSO DEL LIVE 

AL PALAESTRAGON DI BOLOGNA

WHITE LIES

 

TORNANO IN ITALIA PER UNA 

NUOVA DATA!

+ special guest GIORGIENESS

 

29 LUGLIO 2019 @ MILANO

CIRCOLO MAGNOLIA (STAGE A)

 

Prezzo biglietto:

Posto unico € 25,00 + € 3,75 diritti di prevendita

 

Prevendite Autorizzate:

Ticketone.it

 

Biglietti disponibili su Ticketone.it a partire dalle ore 12.00 di mercoledì 13 marzo 2019 e in tutte le rivendite autorizzate Ticketone dalle ore 12.00 di sabato 16 marzo 2019.

 

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali

 

Grandissimo successo di pubblico per i WHITE LIES, che, dopo aver stupito il pubblico italiano con l’incredibile live di ieri sera al PalaEstragon di Bologna, non accennano a fermarsi e annunciano un nuovo concerto in Italia. Infatti, la band indie rock inglese tra le più rappresentative del genere nel panorama musicale globale si esibirà anche il 29 luglio 2019 a Milano, presso il Circolo Magnolia (Stage A).

Dopo aver girato il mondo, suonando nelle venue più importanti e aggiudicandosi un posto fisso nella line up dei migliori festival internazionali, i WHITE LIES sono pronti a tornare nel nostro Paese con uno show imperdibile.

La formazione del gruppo risale al 2002: i testi poetici delle loro canzoni sono scanditi dalla voce decisa e teatrale di Harry Mc Veigh e accompagnati dal basso e dalla batteria rispettivamente di Charles Cave e Jack Lawrence Brown. A inizio 2009 viene pubblicato il primo album, intitolato “To Lose My Life”. Il disco raggiunge da subito la vetta di tutte le chart inglesi e contiene le hit “Farewell To The Fairground”“Death” e “To Lose My Life”, brano che ha vertiginosamente scalato le classifiche di vendita, arrivando alla posizione #1 nel Regno Unito. 

 

Nel 2011 la band pubblica il suo secondo disco, “Ritual”, prodotto da Alan Moulder (già collaboratore di Depeche Mode e Smashing Pumpkins), che vola in pochi giorni al terzo posto della classifica UK, seguito da “Big TV”(2013), terzo lavoro in dodici tracce prodotte da Ed Buller, mixate da Mark “Spike” Stent e pubblicate da Fiction Records, che contribuisce a rafforzare lo status del gruppo all’interno del circuito musicale internazionale. Ad ottobre 2016 i White Lies pubblicano il loro quarto album, “Friends”, che entra subito nella Top20 di molti paesi in tutta Europa, riconfermando il loro stile di scrittura unico.

 

Il 1° febbraio è uscito il nuovo, esplosivo album della band, intitolato “Five”, anticipato dal singolo “Time to Give”. Con queste parole, il gruppo descrive “Five”: “Si tratta di un album che rappresenta una pietra miliare per i White Lies, simbolo dei nostri dieci anni insieme come band. Il disco ci ha spinto a espandere il nostro sound ed esplorare nuovi territori artistici, segnando un nuovo ed eccitante capitolo per la nostra storia”. 

 

Special guest della serata sarà GIORGIENESS, progetto indie rock milanese, che fa capo alla cantautrice valtellinese Giorgia D’Eraclea e che ha già condiviso il palco con alcuni dei nomi più importanti del panorama alternativo italiano: Cristina Donà, Edda, Tre Allegri Ragazzi Morti, Morgan, Il Pan Del Diavolo, Fast Animals And Slow Kids, insieme ad artisti internazionali come Savages e The Kooks. La formazione originaria del gruppo risale al 2011, quando Giorgia conosce Andrea De Poi, allora batterista, e Samuele Franceschini, bassista: i tre si uniscono in un collettivo composto da cinque elementi e, in quasi otto anni di collaborazione, regalano ai fan due album e due EP straordinari.

Nel 2013 pubblicano l’EP Noianess, passo decisivo verso il primo album La giusta distanza, prodotto da Woodworm nel 2016 e arrivato tra i cinque dischi finalisti dell’Opera Prima del Premio Tenco 2016. L’album contiene alcune delle tracce più famose della band, quali “Come se non ci fosse domani”e “Non ballerò”, caratterizzata da una melodia intensa ed evocativa. 

Nei testi, le tematiche fanno riferimento a storie d’amore finite male, al vuoto di vivere e a quanto sia fallibile l’essere umano: argomenti personali, pervasi allo stesso tempo da un’universalità di fondo che consente al pubblico di identificarsi nei brani, generando una forza emotiva sorprendente: tale intensità, legata soprattutto alla vocalità della leader del gruppo, viene condivisa sugli oltre 150 palchi che, in due anni, vedono il collettivo esibirsi negli opening act di alcuni importanti artisti, tra cui: Garbage, rock band statunitense, al Fabrique di Milano (2016), Placebo al Collisioni Festival di Barolo (2017), American Football al Circolo Magnolia (2017). 

Nell’autunno del 2017 esce il secondo album Siamo tutti Stanchicontenente il brano “Calamite” e caratterizzato dai toni rock, ma dalle sfumature più morbide rispetto al primo disco. È proprio da questa voglia di introspezione che Giorgia riparte in primavera con “ESSERE ME”, il tour da solista che segue l’uscita del nuovo EP, intitolato Nuove Regole (ottobre 2018) e caratterizzato dall’infallibile binomio chitarra/voce di GIORGIENESS, che ritorna sui passi originali delle prime canzoni per ripartire da se stessa.

Blog Media: 
Artist Name: 
White Lies
Tags: